styles

Back to Work

Avere cura dei dettagli, mostrarsi positive e sicure di se, sono alcune delle scelte vincenti per fare buona impressione al lavoro. Che si tratti di una mansione da ufficio, o un impiego meno formale, il look deve essere adeguato e professionale. Optate per un mood sobrio e discretamente elegante, che abbia il giusto mix di eleganza, raffinatezza, ma soprattutto, carattere. Indossate capi che vi rappresentino, capaci di valorizzare la vostra immagine... vi sentirete più carismatiche e, di conseguenza, valorizzerete il vostro talento. Puntate su una palette di colori neutri, facilmente abbinabili tra loro: blu navy, beige, grigio, cipria, bianco, azzurro, anche il nero è consigliato, ma mai il total black, rischiereste di trasmettere un’immagine troppo rigorosa. Adattate il vostro stile al tipo di lavoro e rendetelo più sofisticato. Una camicia bianca con dettagli originali con un paio di pantaloni blu navy, il classico tubino nero accompagnato da un blazer, una pencil skirt con una blusa dal taglio strutturato... sono solo alcuni esempi per un outfit da ufficio perfetto. Come evitare di cadere nel banale? Prediligendo linee sartoriali, modelli slim-fit che mettano in evidenza la silhouette e tagli strutturati che trasmettano immediatamente forza e potenza. Anche gli accesoori non vanno scelti a caso! Scarpe con tacco non troppo alto e mai aperte (le décolté basic sono sempre una scelta TOP!), preferibilmente da evitare le sneakers.... i classici mocassini "da passeggiata sul lago" sono OUT e le ballerine solo se all'ultima moda: rigorosamente a punta. Ottima alternativa, anche le francesine stringate. Per quanto riguarda le borse, sono sicuramente un pezzo più funzionale che estetico, che serve principalmente a conterere computer, appunti, agenda... certo che, se possono diventare anche un pezzo chiave per rendere il vostro look very cool, meglio ancora! Trucco leggero, capelli sciolti, ma fluenti e curati, coda di cavallo o chignon e manicure semplice sui toni del nude. Credete in voi stesse e sfogliate la gallery di TrovaModa... con la giusta grinta e determinazione, raggiungerete tutti i risultati che vi siete prefissate!

Sandali con zeppa: i modelli più hot della stagione

O le odi o le ami alla follia! Stiamo parlando delle zeppe: il modello di scarpa che riesce a portare ad altissima quota senza troppe sofferenze. Per alcuni addetti ai lavori - e per altrettante fashion addicted - la zeppa è poco raffinata e girly: da chi sposa questa filosofia viene dunque messa al bando dal guardaroba. Per altri invece, sono in grado di coniugare la sensualità alla comodità come nient’altro. Non esiste infatti scarpa in grado di far svettare la silhouette di una donna con lo stesso confort della zeppa, questo è certo. E proprio qui sta l’innovazione di un modello che sovverte uno dei capisaldi più ferrei dell’universo femminile, ovvero il detto secondo il quale “se bella vuoi apparire, un poco devi soffrire”! Niente di più falso! Ebbene, per tutte le ferventi sostenitrici del modello più controverso nella storia della calzatura ci sono buone notizie: la primavera estate 2018 torna a proporci la zeppa tra le tendenze più hot della stagione! Per la nuova stagione calda assistiamo dunque al ritorno in grande stile dei sandali con la zeppa e per le amanti del genere è davvero il caso di dire che c’è solo l’imbarazzo della scelta. Tra tocchi retrò e sprazzi di contemporaneità la zeppa si impone infatti come accessorio fashion per il giorno, in grado di accompagnare con glam e confort le giornate di una donna. Dalla spiccata allure vintage troviamo le proposte in corda, con tomaia in cotone e stampa a quadretti vichy… sì, proprio a ricalcare quelle indossate dall’inimitabile Brigitte Bardot alla fine degli anni ’50! Sullo stesso genere non mancano ovviamente interpretazioni in chiave più contemporanea, come i sandali con zeppa ad altezza moderata e applicazioni gioiello. Ci sono poi le rivisitazioni di grandi classici, romantiche e audaci nel medesimo tempo, proposte in versione decisamente glam: fantasie provenzali e flower print tornano a farla da padrone, questa volta le troviamo però appoggiate su materiali come la vernice e, in chiave all over, anche sulla zeppa. Per le amanti dei mood più grintosi infine le proposte virano su materiali decisamente sperimentali per quello che riguarda i sandali con le zeppe: total denim, sontuoso velluto ricamato o rafia delle tinte più hot della stagione, come il rosa o le nuances più vitaminiche usate in color block… insomma, qualunque sia il tuo stile non hai davvero che da scegliere! Curiosa? Sfoglia la nostra gallery: le zeppe più cool della primavera estate 2018 ti aspettano!

Tutti i pantaloni di tendenza per la primavera estate

Sono il capo di abbigliamento più comodo che ci sia e oltre a rappresentare l'emancipazione femminile, sono simbolo di eleganza e praticità. I pantaloni per la primavera estate 2018 sono all’insegna della morbidezza e della comodità. Fluidità è la parola d’ordine per tagli e tessuti, ma anche per lo stile su modelli quasi tutti a vita altissima per dare nuova enfasi alla tua silhouette. A palazzo per il giorno e per la sera, ma anche dritti e corti sui polpacci per dare ancora più risalto a sandali e décolleté. Quelli a vita alta sono il modello di pantaloni più gettonato del momento. Li puoi scegliere in denim e abbinarli quindi a delle t-shirt con loghi e stampe, oppure classici da indossare con camicette in seta o top leggeri. La cosa importantissima è che la parte superiore venga messa rigorosamente dentro ai pantaloni, magari leggermente a sbuffo, ispirandosi perché no allo stile bohémien. I pantaloni a palazzo continuano indisturbati la loro ascesa nell’olimpo della moda. Proposti in tutte le salse, rimangono tra i must di stagione e per la loro comodità sono amatissimi davvero in ogni momento della giornata. Dritti e morbidi in tessuti classici e nelle nuance tradizionali come il nero, il blu e il grigio, per non parlare del tortora e più in generale delle tinte neutre. In ufficio indossali con un blazer doppiopetto e oversize, magari a quadri con sotto una magliettina basic. A palazzo ma in fantasia, con grandi fiori e frutta o stampe in stile orientale, da mettere nel tempo libero e nei tuoi momenti più casual. Per la sera invece scegli il raso nero o blu su modelli con la piega al centro da abbinare a una camicia bianca e a una giacca da smoking per un total look alla garçonne che non ti farà sfigurare. Stile pyjamas: morbidi, laschi e comodi come solo un pigiama maschile può essere, sono i pyjamas pants, che ti conferiscono un’aria elegante e decontracté allo stesso tempo. Anche il classico tra i più classici, ovvero il pantalone a sigaretta, continua a difendersi molto bene. Neri e dritti con piccoli tagli laterali sul fondo da vera donna in carriera, belli sia con una camicia azzurra che con un maxi gilet dal mood sartoriale, lungo e deciso. Per l’estate trovi anche colori accesi come l’aragosta e il rosa sushi da portare con camicioni vivaci dalle stampe foulard. Se preferisci seguire una linea più sobria, invece, punta sui colori neutri come il corda e il sabbia che stanno benissimo con pullover o cardigan in tricot di cotone, illuminati da gioielli vistosi. Quello in pelle ed ecopelle non passa mai di moda. Se anche tu hai lo spirito da vera biker, potrai continuare a indossare il tuo modello preferito, oppure cercare qualcosa di originale che vada bene per qualsiasi occasione. Nero è sicuramente una garanzia e per una serata mondana, lo puoi abbinare ad un bel paio di décolleté in contrasto e a un blazer dai risvolti in raso. Per il giorno sneakers e t-shirt lo rendono sicuramente più ironico, mentre borchie e ricami lo fanno sempre più audace. Osa anche con altre sfumature, come il mattone o il cammello, ma soprattutto con i colori metallici, come il bronzo o l’argento che regalano al tuo outfit quel pizzico di allure da disco anni Ottanta, che non passa mai di moda. Non c'è che l'imbarazzo...della SCELTA!
registrati e iscriviti alla newsletter