trend

Chanel SS19

Chanel SS19
i modelli top

#ChanelByTheSea

La collezione Spring/Summer 2019 di Chanel è stata presentata nel Grand Palais, location parigina che più e più volte ha ospitato fashion show della maison. Gli ospiti di Karl Lagerfeld sono stati avvolti dallo sciabordio delle onde e dal garrire dei gabbiani, trasportati in un batter d’occhio dalla Ville Lumière alle spiagge di Biarritz o di Deauville, località care a Coco Chanel. Lagerfeld ha creato una spiaggia artificiale che ricorda a tratti il Seagaia Ocean Dome a Miyazaki, finto oceano sovrastato da una cupola con tanto di sabbia e cielo azzurro. La passerella si trasforma in battigia e le modelle sfilano lente a piedi nudi, come se stessero realmente godendo di una passeggiata in riva al mare, avvolte dal profumo della brezza marina.
Le modelle ripropongono un gesto tanto garbato e femminile quanto quasi dimenticato: quello di sfilarsi le scarpe e tenerle in mano per evitare di rovinarle mentre il contatto della pelle sul bagnasciuga restituisce una sensazione di benessere e libertà. Maxi loghi appaiono sugli orecchini, sulle collane, sui cardigan, sulle cinte, sui fermacapelli. Il ready-to-wear Chanel si declina in tante possibilità. Il classico tailleur può essere sdrammatizzato per il giorno con un paio di ciabbattine in pvc, o con il jeans. I costumi con geometrie anni ’80 sui toni del bianco e nero vengono portati con jeans boyfriend, must have della prossima stagione. Camicie bianche boxy e spalle over, cappelli di paglia con maxi tesa sfrangiata da naufragio shabby-chic, il cocktail dress nero con balza in taffetà e cintura di brillanti, il jeans a vita bassa (90s nelle intenzioni) con costume monospalla indossato quale top. La primavera è sparita, l’été è ri-fiorita. Le borse si portano due per volta e Karl Lagerfeld è una fonte inesauribile di sorprese!
Take a seat by the sea.
Articolo di
Liliana Boccia PR TROVAMODA
registrati e iscriviti alla newsletter