trend

Valentino's Pre-Fall 2019 Tokyo Fashion Show

Valentino's Pre-Fall 2019 Tokyo Fashion Show
i modelli top

Piovono petali di rosa nel Fashion Show di Valentino Pre-Fall 2019 di Tokyo!

Maison Valentino da molti anni sorprende il pubblico con la sua arte mozzafiato portandola in passerelle di tutto il mondo. Per presentare la collazione Pre-Fall 2019 sceglie Tokyo, capitale del Giappone e metropoli asiatica legata alla tradizione seppur contaminata da elementi ultramoderni. La collezione Pre-Fall 2019 porta alla maison italiana ben due novità: la realizzazione della prima sfilata a Tokyo e soprattutto la presentazione in passerella del ready-to-wear per lui e per lei. Pierpaolo Piccioli, direttore creativo del brand, ha messo in scena un vero e proprio spettacolo in cui propone una serie di abiti in tulle rosso e nero ma soprattutto abiti con stampe omaggio alla cultura giapponese. L’apertura e il finale sono stati un vero e proprio elogio al colore della passione, hanno visto come protagonista infatti tutta la linea di abiti rossi della collezione.
La sfilata di Tokyo verrà ricordata per l’atmosfera magica creata dalla pioggia di rose che ha cosparso il catwalk di petali rossi e per la musica della band che ha accompagnato i modelli durante il finale. La collezione presentata da Piccioli è elegante e con silhouette morbide e asimmetriche; si ispira alla cultura giapponese e all’estetica giapponese del wabi-sabi, incentrata sull’accettazione della transitorietà e dell’imperfezione. "L'iconografia della maison - i volant, il pizzo, la grazia, e poi i fiori, i colori, i motivi - è interpretata in chiave wabi-sabi", ha scritto il marchio su Instagram accanto ad una foto della modella Adut Akech sulla passerella. Il risultato è stato la realizzazione di una collezione fedele all’estetica di Valentino ma anche in grado di rendere omaggio ad una cultura lontana ed affascinante, qualcosa che altri brand hanno tentato di fare con risultati evidentemente scarsi.
Articolo di
Liliana Boccia PR TROVAMODA
registrati e iscriviti alla newsletter